No panic, il Tagliaforbice è innocuo

Sono davvero contenta! Ho fatto delle ricerche nei forum per capire cosa pensano le persone degli insetti e ho capito che non sono l’unica ad amarli e rispettarli. Oggi parlo della “Forficula auricularia”, detta anche “Tagliaforbice”. Sono ancora molte le persone che provano repulsione verso questi animaletti ma per fortuna c’è anche chi la pensa diversamente. Una persona ad esempio ha scritto che tempo fa aveva visto un documentario in cui spiegavano che il Tagliaforbice non è un insetto pericoloso, infatti le pinze che porta sull’addome non possono fare niente, sono utili all’animale per l’accoppiamento. Un’altra persona scrive che il  Tagliaforbice in tedesco si chiama “Ohrzwicker” e che questa parola tradotta significa  qualcosa tipo “pizzica orecchio”.. è vero.. l’ho verificato di persona.

A quel punto è intervenuta un’altra persona dicendo di stare tranquilli visto che è un animale completamente innocuo, infatti le voci che girano su questo insetto provengono da una leggenda che risale agli antichi romani e che descrive il  Tagliaforbice come un insetto che entra nelle orecchie.. ma è solo una leggenda…!!!

Una ragazza invece ha scritto che da bambina è stata pizzicata leggermente mentre giocava sul prato ma non le ha fatto nessun male, è stato solo un leggero pizzicotto. Ha aggiunto che le probabilità di trovarsi una  “Forficula auricularia” nell’orecchio sono equivalenti a quelle di trovarsi una formichina o qualsiasi altro insetto, visto che l’animale non avrebbe nessun vantaggio ad entrare nelle nostre orecchie. 

Qualcuno scrive che al limite l’unico “piccolo danno” che può causare consiste nel mordicchiare il petalo di qualche fiore, per nutrirsi, e quindi per la sua sopravvivenza.. e se questo è un danno allora siamo tutti da uccidere.

Pare inoltre che dove è presente questo tipo di insetto non ci siano pidocchi delle piante, quindi qualcuno potrebbe addirittura considerarli utili. Sempre sul forum ho letto questa frase bellissima: “Io le rispetto: ben vengano nel mio giardino”. Purtoppo io non ho il giardino, non ancora almeno, ma condivido al 100% il pensiero di questo ragazzo.

Questo simpatico insetto viene chiamato anche “tenaglietta”, ” forbicina”, “forbicetta” o “forfecchia” .. in realtà è chiamato così per il suo addome sviluppato che ricorda la forma di una forbice. Quindi niente paura della “Forficula auricularia”.. se ci dà fastidio siamo liberi di allontanarla, ma se vive sotto il nostro stesso cielo merita di continuare a farlo..

Ringrazio  Ondarock Forum



7 pensieri su “No panic, il Tagliaforbice è innocuo

  1. Vittoria

    Sono felice di apprendere che il tagliaforbice o “corniglia” come la chiamo io ,non sia in teressata ad esplorare alcun orecchio!

    Rispondi
    1. Lauralaura Autore articolo

      se ci pensiamo un attimo.. che motivo avrebbe di farlo? per andare a suicidarsi? anche lui ha bisogno di ossigeno per vivere. Le probabilità che entri in un orecchio, o in una narice, o in qualsiasi altro posto, è la stessa probabilità che vi entri un qualsiasi altro insetto. Peccato che tante volte diamo retta alle storie antiche, a volte basterebbe sforzarsi un pochino di più a pensare con la nostra testolina, e parlo anche e soprattutto di me stessa :)

      Rispondi
  2. Luke

    mmm non li definirei proprio innocienti…..io rispetto gli insetti e amo gli animali, infatti sono vegetariano per scelta, ma giusto due giorni fa mi ha punto un tagliaforbici proprio dietro l’orecchio…sono andato proprio stasera al pronto soccorso perchè si è gonfiato tutto, è rossissimo con dei puntini bianchi…mi ha detto che non è niente di grave e mi ha somministrato una pomata!
    però l’orecchio mi fa male e brucia :(

    Rispondi
  3. LauraLota Autore articolo

    Ciao Luke, anche a me una zanzara poco tempo fa (o un altro insetto, non so di preciso quale) mi ha fatto gonfiare un braccio, ma poi è guarito e comunque non ho sentito un dolore particolare, quindi lo perdono :-) Il mio post è per rafforzare il volore degli animali più piccoli e sono sicurissima che l’hai compreso visto che sei vegetariano e ami gli animali. Sono contenta che non sia nulla di grave e spero tu stia meglio ora, ciao e grazie del commento..

    Rispondi
  4. Anonima

    Io gli insetti li accetto pure ma dipende quali D: vado in panico solo se mi si avvicinano api,vespe o animali di sto genere compresi calabroni.

    Rispondi
  5. Lele79

    Cavolo stavo andando in furgone dai miei genitori…buttandosi l occhio sul parabrezza ho notato un tagliaforbici attaccato.purtroppo non avevo modo di fermarmi ero in tangenziale.speravo riuscisse a resistere fino all area di servizio…e intanto mi sono fatto alcune domande;l aria (vento dato dalla velocita)avrebbe rovinato le sue anteNne????i suoi occhi (se li ha??!!!)avrebbero resistito???riusciva a respirare????VOLEVO FERMARMI….NON POTEVO….ED È VOLATO VIA……MI E DISPIACIUTO UN CASINO….DANIELE

    Rispondi
  6. Tila

    Salve purtroppo mi è capitato di trovarlo nel piatto, non avendolo visto lo messo bollire insieme al cavolfiore, succede qualcosa se uno decide di mangiare lo stesso?

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook