Ragù di Seitan

Ho cucinato la pasta con il ragù vegetariano ed è venuta buonissima. Con la mano sul cuore ti dico che a me piace addirittura di più rispetto al ragù di animali che mangiavo tempo fa, mi piace il sapore e mi piace la sensazione di sazia leggerezza che provo dopo averlo mangiato. Ecco la ricetta!

Ragù di seitan
Ingredienti

Olio d’oliva
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 carota
300 gr di seitan tritato (comprato pronto oppure preparato in casa)
pepe
1/2 bicchiere di vino rosso
500 gr di polpa di pomodoro
sale e pepe
1/3 di bicchiere di latte di soia

 

Preparazione

  • Lava e taglia il sedano e la carota
  • fai scaldare un filo d’olio in padella
  • aggiungi la cipolla e falla rosolare
  • aggiungi il sedano e la carota
  • aggiungi il seitan
  • un pò di pepe
  • il vino rosso
  • fai cuocere per 10 minuti
  • aggiungi il pomodoro
  • sala
  • dopo 15 minuti aggiungi il latte di soia.. e il ragù è pronto!

Cuoci la pasta che preferisci e condiscila con questo ragù favoloso! Se ti va, coprila con il “grattugiato vegan“.. a me fa impazzire.

Buon appetito!



13 pensieri su “Ragù di Seitan

  1. Dany

    io non metto il vino e il latte… ma è comunque ottimo! adesso proverò anche come lo fai te!
    Adoro il ragù di seitan, leggero, gustoso e cruelty free! :0)

    Rispondi
  2. Laura

    ^_^ a me sinceramente ispira molto la tua ricetta perchè ha ingredienti che non ho mai messo nel ragù:il latte e il pepe!Ieri ho comprato al supermercato le lasagne fresche senza uova,domenica farò la pasta al forno con questo ragù!Ti dirò sulla riuscita!Baciiiii!

    Rispondi
  3. LauraLota Autore articolo

    E’ da qualche giorno che dico “domani faccio il seitan” e poi rimando.. E invece sai cosa ti dico? Che oggi preparo il seitan! Si, ho deciso, volevo farlo domani e invece lo faccio oggi, ora devo decidere se farlo con i funghi o come, a me piace molto con i funghi ma tra un pò mi escono dalle orecchie :-DD Grazie Laura, mi hai dato una spinta per non rimandare a domani :- D

    Rispondi
  4. LauraLota Autore articolo

    Laura ho preparato il seitan! Ora lo lascio riposare un pò.. e domani mi abbuffo :-)) Ho anche ascoltato il tuo consiglio, ho aggiunto le mandorle al lievito con le noci (che avevo salato troppo), l’ho assaggiato e sembra buonissimo, ma devo ancora provarlo sulla pasta.. ora vado a provarlo.. :-)

    Rispondi
  5. Laura

    ^_^ Meglio così!Più si rimanda e meno si fa e poi passa la voglia!Che buono il seitan con i funghi (e panna di soia :D )!A me piace molto anche semplice con la salsa di pomodoro e origano,oppure in verde (con le patate,prezzemolo e zafferano)! Adesso tocca a me sperimentare con il lievito in scaglie,lo sto apprezzando sempre di più ma voglio provare anche altre opzioni di gusto!Oltre alle mandorle ho letto che c’è chi lo usa insieme a porcini secchi polverizzati per dare un tocco di sapore in più,sembra interessante come idea :D

    Rispondi
  6. LauraLota Autore articolo

    mmmm… con i porcini secchi, che idea! Wooow Grazie Laura, proverò :-D
    Oggi ho fatto la pasta con il ragù di seitan ma senza le verdure ed è venuto buono lo stesso, mamma mia quante cose ci sono da imparare..

    Rispondi
  7. Laura

    Si è proprio vero :) ed è più bello sbizzarrirsi in cucina!Il ragù di seitan poi è modificabile all’infinito,ogni volta si può creare con ingredienti diversi!!Purtroppo vivo ancora in casa con i miei e spesso non ho molte possibilità di destreggiarmi come vorrei in cucina,non vedo l’ora di andare viaaaaaaaaaaa da quiiiiiiiiii!!!

    Rispondi
  8. LauraLota Autore articolo

    Chissà quante smangiassate ti farai! :D Già ti immagino mentre cadi dalla sedia piena e felice, hahahaha se penso a quello che hai scritto l’altra volta mi piego dal ridere.. e oggi ne ho bisogno più del solito.. Grazie Laura :-)

    Rispondi
  9. Laura

    Eh insomma,quando ero onnivora mandavo giù kg e kg di “cibo”,adesso mangio molto meglio e sano e non mi abbuffo più (solitamente mangio primo e contorno oppure secondo e contorno,non faccio mai un pasto completo) però sono tutte cose buone veg e mi bastano per rotolare davvero felice e piena :D Buona giornata :*

    Rispondi
  10. LauraLota Autore articolo

    Ciao cara, io invece a volte mi abbuffo ancora adesso, in questi giorni ad esempio mi vengono degli attacchi di fame improvvisi, forse per il cambio di temperatura o chi lo sa, ultimamente capita soprattutto la sera, va beh diventerò una pallina :D

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook