Spaghetti con i pistacchi al posto delle vongole

Spaghetti con i pistacchiChe buona questa ricetta, è piaciuta moltissimo anche ai miei genitori che ancora non sono vegan ma stanno iniziando a provare piatti nuovi. L’unica difficoltà, se così si può chiamare, sta nello sgusciare i pistacchi. La ricetta originale richiedeva anche altri ingredienti ma io l’ho fatta in modo ancora più semplice ed è venuta molto bene, la consiglio a tutti!

 

Ingredienti

  • 1 foglio di alga nori
  • pistacchi
  • 2 spicchi di aglio
  • olio d’oliva
  • 1 foglia di alloro
  • pomodorini o passata di pomodoro
  • peperoncino
  • sale
  • spaghetti
  • prezzemolo tritato

 

Preparazione

  • Lava i pistacchi e sgusciane una buona parte, lasciane alcuni con il guscio per figura
  • Trita l’alga nori, mettila a bagno insieme ai pistacchi e lascia in ammollo per mezz’ora
  • in una padella fai rosolare l’aglio nell’olio d’oliva
  • aggiungi l’alloro, i pistacchi con le alghe ed anche un pò di liquido di ammollo
  • aggiungi il pomodoro, il peperoncino e il sale
  • fai cuocere nel frattempo gli spaghetti ma solo fino a metà cottura
  • poi versali nella padella con il sugo e procedi con la cottura aggiungendo la rimanente acqua di ammollo
  • aggiungi il prezzemolo tritato e buona mangiata.

 


 

fonte: Cucina Ecozoica



3 pensieri su “Spaghetti con i pistacchi al posto delle vongole

  1. LauraLota Autore articolo

    Si.. in famiglia siamo stati tutti soddisfatti da questo piatto, anche mia madre (che non ama l’alga nori) l’ha apprezzato tantissimo e sabato sera lo rifaremo per il nipotino che verrà a trovarci, faremo anche il sushi, i pomodori con la maionese vegana e anche con la salsa Boch, e anche il seitan con i funghi e le patate, così gli facciamo provare alcune ricette vegan :-) ora penso a cosa fare come dolce..

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook