Max e Luna continuano le ricerche del loro amico che è annegato

labrador_laghettoGiunge dal Brasile questa nuova dimostrazione d’amore per l’amico umano da parte dei suoi due labrador. Max e Luna ogni giorno fuggono da casa per recarsi al laghetto di Aracatuba (San Paolo) per continuare le ricerche del loro papà umano Luìs De Almeida di 46 anni che in quel dannato posto è annegato. Non vogliono affatto accettare questa grave perdita per loro incomprensibile e continuano imperterriti a perlustrare a nuoto il laghetto con, nel cuore, una speranza che non potrà mai più diventare realtà. Questa è soltanto una delle tante testimonianze che ogni giorno giungono da qualche parte del mondo, a rafforzare la convinzione che l’amore di un cane va oltre il distacco fisico e dura in eterno.

Fonte: wisesociety.it



2 pensieri su “Max e Luna continuano le ricerche del loro amico che è annegato

  1. Laura

    L’amore degli animali per l’essere umano non ha limiti. Vorrei tanto che avvenisse pure il contrario…ma so che non sarà mai così.
    E poi, qualcuno dice che gli animali non hanno l’anima!
    IO, invece, DESIDEREREI CHE L’ANIMA L’AVESSERO PURE TUTTI GLI UOMINI!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook