Tom Animalpastor tornerà a Roma per parlare con Papa Francesco

Jorge Mario Bergoglio_papa_francescoL’umiltà con la quale si è presentato Papa Francesco mi ha dato una grande speranza, non portava al collo una brillante croce d’oro, ma un crocifisso semplice. Non ama sedersi sul trono, non ha né autista né auto blu, non si fa servire ma serve. Anche se ho letto già alcune critiche nei suoi confronti, a me ha fatto una buona impressione, mi sembra sincero, diverso dalla maggior parte dei cardinali, abituati a girare su auto lussuose come ha fatto il vescovo di Rimini, Mariano De Nicolò, che si è presentato a cresimare i bambini su una Rolls Royce d’epoca.

Papa Francesco si sente vicino ai sacerdoti poveri, ma che hanno tanto da dare e da condividere con altrettanti poveri, che danno un esempio grande e concreto della Parola di Gesù. A me pare che gli alti Prelati questo esempio non lo diano, vivono nell’agiatezza e sono lontani dal dolore dell’umanità, nei loro gesti manca troppe volte la Misericordia e il più delle volte invece di tendere la mano ai poveri, sodalizzano con i ricchi, cercano il potere e la gloria.

Mangiano tranquillamente carne, anche se gli animali sono stati creati dallo stesso Dio che ha creato noi, non sicuramente per farne nostro cibo, ma per essere nostri compagni di vita su questa terra. Gli animali sono fatti di carne come noi e come noi sentono il dolore, soffrono e piangono davanti alla morte, non si può più tacere di fronte a questi assassinii legalizzati.

grande_tom_animalpastorSan Francesco non li mangiava, Lui li amava in quanto creature del Suo Signore, non si possono mangiare i fratelli e le sorelle, è giunta l’ora di prenderne coscienza! Padre Tom Animalpastor da molto tempo si batte con tutte le sue forze affinché venga riconosciuta la dignità all’animale. Ha annunciato che tornerà a Roma, questa volta con la speranza e l’augurio di poter essere ascoltato da Papa Francesco. Chissà… magari gli arriverà quella tanto agognata risposta che mai gli è giunta dal Vaticano.

 

 



7 pensieri su “Tom Animalpastor tornerà a Roma per parlare con Papa Francesco

    1. LauraLaura Autore articolo

      Sei stupendo Tom, davvero sarebbe bellissimo poter partecipare di nuovo con te alla manifestazione pacifica in difesa dei nostri fratelli animali :-) Tu sei vero. A presto!

      Rispondi
  1. LauraLaura Autore articolo

    Mi spiace, ero convinta che il nuovo papa avesse scelto il nome da San Francesco d’Assisi e invece si ispira a Francesco di Sales. Va beh ho letto che è considerato padre della spiritualità moderna… e mi chiedo: quale spiritualità “vera” può escludere una specie del pianeta?
    Ho appena cercato qualche info e ho notato che anche altri blogger hanno fatto il mio stesso errore, ci siamo cascati in tanti uffa :-(

    Rispondi
  2. Vittoria Boch

    Laura grande notizia, Papa Francesco ha detto in televisione che si è ispirato a San Francesco di Assisi, e vuole una Chiesa povera tra i poveri!!! Spero sia ques’Uomo il salvatore degli animali!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook