Anche le uova biologiche provocano sofferenza agli animali

pulcini_uccisi_col_gas_macinati_viviQuando ancora mangiavo le uova, negli ultimi tempi acquistavo quelle biologiche allevate a terra, convinta che non ci fosse alcuna sofferenza dietro a quelle uova, invece non è così. Anche se una gallina viene allevata in un luogo meno squallido degli allevamenti “non bio”, da ogni gallina nascono sia pulcini femmine che pulcini maschi. Anche negli allevamenti biologici i pulcini maschi, non essendo produttivi, vengono uccisi con il gas oppure macinati vivi e ovviamente anche le galline bio, quando cala la loro produttività, vengono macellate.

Come non c’è assenza di violenza nella carne bio, lo stesso vale per il pesce, il latte, i formaggi e le uova. Il termine bio significa semplicemente che si tratta di un tipo di agricoltura che non utilizza sostanze chimiche, non significa cruelty-free, di crudeltà ce n’è molta anche lì.

Quindi se non vuoi contribuire alla violenza sugli animali, l’unica via è nutrirti con i vegetali, che non significa mangiare erba (sinceramente l’erba non l’ho mai mangiata) ma i molteplici alimenti che ci offre la natura e che si possono utilizzare per preparare ricette squisitissime. Digita nei motori di ricerca questa frase: “ricette vegan” oppure “ricette cruelty-free”.. troverai un mondo di bontà tutto da provare e scoprirai ogni giorno quante cose buone ti sei perso, persa, mangiando sempre più o meno le stesse cose perché mamma e papà, non sapendo per la poca informazione di quei tempi, così ci hanno erroneamente insegnato.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook