Una persona con qualità superiori alla media

Donald_WatsonMi piacerebbe molto sapere chi è stato il primo che ha riflettuto sul fatto che gli animali non sono oggetti e nemmeno esseri a nostra disposizione. Se molti di noi (ora vegani) non ci sono arrivati prima è a causa della cultura e delle abitudini, la mamma infatti ci diceva “Mangia la carne che ti fa bene”, proprio come tanti anni prima diceva a lei sua madre.

Se tanta gente non si era mai fatta delle domande sul valore degli animali mentre ora siamo in tanti ad iniziare a farcele grazie al dialogo, significa che qualcuno deve essersele fatte per la prima volta e vorrei sapere chi è, sicuramente una persona con delle qualità superiori alla media.

Come dice Stefano Momentè in un suo video,  il veganismo è nato grazie a Donald Watson, ma può anche darsi che non sia stato lui il primo di quell’epoca ad accorgersi della possibilità di nutrirsi con alimenti vegetali, magari è stato un suo amico, o un parente, forse Watson ha preso spunto dal pensiero di qualcun altro per diffondere l’argomento. Può darsi che sia stata un’altra persona ad averlo illuminato sul valore degli animali, qualcuno di cui non si conosce il nome. Mi vengono in mente alcune persone che sono ricordate per meriti che non sono del tutto loro, per esempio il Signor Marcel Bich, famoso per aver modificato e diffuso la penna a sfera che in realtà è stata inventata dal Signor László József Bíró.

Un altro esempio riguarda Alexander Fleming, molte persone sono convinte sia stato lui ad aver scoperto gli antibiotici, avendo anche ricevuto un Premio Nobel per la medicina nel 1945. In realtà Fleming ha scoperto un solo antibiotico. Gli antibiotici infatti sono stati scoperti da Vincenzo Tiberio 35 anni prima.

Chiunque sia ad aver scoperto che si può vivere tranquillamente e in salute senza fare soffrire gli animali, per lui (o lei), per Donald Watson e per tutti quelli che hanno collaborato con lui nella creazione della Vegan Society, provo enorme gratitudine, come per tutte le persone che tuttora si impegnano mettendo a disposizione gratuitamente informazioni che possono migliorare la vita di tutti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook