Agnolotti vegani buonissimi

Agnolotti vegani buonissimiAbbiamo preparato degli agnolotti vegani buonissimi con un ripieno straordinario che ha un sapore molto simile a quello degli agnolotti che mangiavo anno fa, prima di diventare vegana. Anzi, direi che questi sono ancora più buoni. Se volete provateli e poi fateci sapere come vi sono venuti.

E’ vero che ci vuole un po’ di tempo per prepararli ma quando è il momento di mangiarli la soddisfazione è grande, ancor di più se hai degli ospiti non vegan a cena. Per fare la pasta abbiamo usato la stessa ricetta utilizzata tempo fa per fare gli agnolotti con crema di asparagi e mandorle, mentre per questo ripieno (il cui sapore è simile a quello del brasato), vogliamo ringraziare il blog 108ricette.blogspot.it.

Il web è sempre più felicemente pieno di ricette senza crudeltà. Non ci sono più scuse per non fare la scelta vegan e la buona notizia è che ci sono sempre più attività commerciali che propongono prodotti e piatti vegan.

 

Ingredienti per gli agnolotti vegani

Per la pasta sfoglia:

  • 200 g di farina 0
  • 300 g di farina di grano tenero tipo manitoba
  • 1,5 cucchiai di amido di mais
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 1 cucchiaino di sale
  • 250 cc di acqua calda.

Per il ripieno:

  • 2 tazze di granulare di soia
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 5-6 chiodi di garofano
  • pepe
  • un po’ di noce moscata
  • 4-5 foglie di alloro
  • 1-2 spicchi di aglio
  • 1 gambo di sedano
  • mezza cipolla
  • 1 carota
  • 1 bottiglia di vino rosso
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale.

Preparazione

Per preparare il ripieno:

  • la SERA PRECEDENTE metti in una terrina il vino rosso
  • taglia a pezzi aglio, cipolla, sedano e carota e mettili nel vino
  • aggiungi la cannella, i chiodi di garofano, la noce moscata, il sale, il pepe e l’alloro e lascia a bagno tutta la notte..

Il giorno dopo…
Per preparare la pasta sfoglia:

  • metti nell’impastatrice (o impasta a mano) le due farine, l’amido di mais, la curcuma e il cucchiaino di sale.
  • aggiungi i 250 cc di acqua calda e fai partire l’impastatrice
  • fai una palla, avvolgila nella pellicola e lasciala riposare per almeno un’ora a temperatura ambiente.
  • per dare la forma agli agnolotti guarda il video.

Per procedere nella preparazione del ripieno:

  • in una padella scalda l’olio extravergine d’oliva e poi versa tutto il contenuto della terrina e fai sobbollire per mezzora con il coperchio a fuoco basso (se il ripieno rimane troppo spesso puoi frullarlo con il mixer)
  • preleva la parte più densa che userai come ripieno, mentre la parte più liquida potrai usarla per condire gli agnolotti (volendo il sugo può essere ulteriormente insaporito con un soffritto)

… Dopo aver tirato la pasta disponi dei mucchietti di ripieno, poi arrotola, fai uscire l’aria premendo con le dita e taglia con la rotella. Se non hai esperienza puoi guardare il video che trovi qualche riga più su. Fai cuocere gli agnolotti in acqua calda e salata per pochi minuti. Condisci con il sugo che hai preparato o con il condimento che preferisci.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook