Rose con mele e zucchero

rose con mele e zuccheroNavigando in rete ho trovato una ricetta simpatica ma che prevede l’utilizzo del burro, così ho deciso di veganizzarla semplicemente evitando di mettere il burro. Un’altra conferma dunque del fatto che per la maggior parte delle ricette non è necessario usare ingredienti nati dalla sofferenza di qualcuno. Certo non possiamo dire che tutte le ricette possono essere preparate in forma vegan, fare delle meringhe ad esempio la vedo dura ma per me non è un problema, se servono ingredienti animali per la preparazione so come risolvere la questione: semplicemente evitando tali ricette che, impregnate di dolore, sicuramente non fanno bene alla mia salute e nemmeno alla mia anima, semplice no?

Non voglio essere complice della sofferenza altrui, questo è il principale motivo della mia scelta vegan, sempre più ricca di spunti e di curiosità.

Le rose con mele e zucchero non sono venute bellissime ma sono venute buone e sicuramente la prossima volta mi verranno meglio. Con gli ingredienti che ho riportato qui sotto ho ottenuto dodici rose.

 

Ingredienti per le rose con mele e zucchero

  • 4 mele
  • cannella
  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare (senza ingredienti animali)
  • il succo di 2 limoni
  • zucchero a velo
  • acqua
  • 4 cucchiai di zucchero.

Preparazione

  • Sbuccia le mele e tagliale a fettine
  • mettile in una terrina, aggiungi il succo di limone e mescola
  • mettile in una padella e falle cuocere fino a quando diventano morbide aggiungendo lo zucchero, la cannella e un po’ di acqua
  • lasciale raffreddare
  • taglia la pasta sfoglia a strisce larghe 4 cm (12 strisce in tutto)
  • posiziona le mele sulla prima striscia facendole un po’ uscire dal bordo
  • chiudi piegando anche l’altro bordo e infine arrotolale per formare una rosa
  • fai la stessa cosa con le altre strisce
  • cospargi con dello zucchero e se vuoi anche un po’ di cannella
  • mettile in forno preriscaldato a 200° fino a doratura (circa 20 minuti)
  • lasciale raffreddare e spolverizzale con dello zucchero a velo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook