Comunicare telepaticamente con i nostri amici animali

Comunicare telepaticamente con i nostri amici animaliOggi vi diamo una buona notizia, a breve ci sarà la possibilità di comunicare telepaticamente con i nostri amici animali, non solo quelli che vivono con noi ma anche i gatti, i cani ed altri animali con i quali abbiamo vissuto in passato e che ora non sono più qui. Il contatto telepatico avviene tramite Gabriella de Portillo, medium-sensitiva e scrittrice, la seguiamo da un po’ di tempo su youtube e troviamo sia molto interessante ciò che fa.

Il 28 febbraio dalle 16.30 alle 20.30 sarà ospite di Web Radio Sole Quantico e si metterà in contatto telepatico con i nostri amici animali. Come ha detto anche lei in una trasmissione recente, gli animali hanno l’anima, anche loro sono soggetti al ciclo delle reincarnazioni ed hanno tanto da insegnarci! Per prenotarvi alla trasmissione per il contatto telepatico trovate il link sotto il video della trasmissione “Nessuna ferita dura per sempre”, molto interessante e vi invitiamo ad ascoltarla.

L’unica parte che non ci è piaciuta è quella in cui la relatrice esprime il suo disprezzo per gli scarafaggi e la sua tendenza ad ucciderli. Credo che sentire certe affermazioni faccia male a molte persone, almeno a tutte quelle che hanno scelto di vivere il più possibile senza crudeltà. Trovo sia un atteggiamento incoerente: prima dice che gli animali hanno tanto da insegnarci e che salvare gli animali è una cosa meravigliosa come salvare dei bambini dalla strada, e poco dopo dice che li disprezza e li ammazza. Davvero non capisco perché alcune persone non riescano a comprendere che gli animali meritano il rispetto, tutti.

Comunicare telepaticamenteHa detto di vergognarsi a dire che a volte salva alcuni scarafaggi. Io invece credo che ci sia da vantarsi quando si salvano delle vite. E’ strano vedere ancora persone che si occupano di contatti con gli angeli, telepatia, reincarnazione ed argomenti così profondi non comprendere che nessuno merita di essere ucciso, nemmeno uno scarafaggio. Gli animali hanno il diritto di esistere e noi non dobbiamo arrogarci il diritto di eliminarli a nostro piacimento o per delle nostre paure.

La buona notizia è che mentre la maggior parte di noi necessita di particolari doti o di un costante allenamento per comunicare con gli angeli ed usare la telepatia, le persone che si occupano di crescita spirituale invece hanno la possibilità di iniziare subito a non contribuire alla sofferenza dei più indifesi, iniziando dal momento in cui si siedono a tavola.

Il nostro augurio è che sia lei che gli altri “operatori di luce” prendano presto coscienza del fatto che tutti gli animali vanno rispettati e che ogni vita vale, non dimentichiamolo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook