Archivi categoria: notizie

Anna Oxa, bella e vegana

anna_oxa_veganSono un po’ stanca di vedere video con umani che parlano solo di umani, come se fossimo completamente scollegati dagli animali e dalla natura. Ultimamente quando mi accorgo di questa superficialità chiudo il video e cerco persone con una consapevolezza maggiore del mondo in cui stiamo vivendo. Continua a leggere

Stefano Momentè, giornalista e scrittore vegano che da anni si impegna per gli animali

stefano_momentè_veganStefano Momentè da diversi anni si impegna per diffondere uno stile di vita etico anche se non è il suo lavoro, lui infatti è giornalista, scrittore, grafico e consulente pubblicitario. La sua missione è quella di richiamarci ad una maggiore consapevolezza alimentare, tornare ad essere quello che siamo. Come dice lui, quella della forchetta è una rivoluzione che ognuno di noi può fare.  Continua a leggere

Mattia e la sua roulotte in mezzo alla natura

natura_mattiaHo trovato questo video e voglio condividerlo con voi perché mi piace molto. Trovo simpaticissimo Mattia, l’autore, che con tanta semplicità trasmette messaggi molto belli, credo sia un video formativo e sicuramente piacevole per chi sente un’attrazione sempre più forte per la natura. Continua a leggere

Sara Berni, cantante vegan e antispecista

sara_berni_veganSara Berni è una cantante vegana e antispecista che già da bambina ha ragionato sul fatto che quello che mangiava era un essere che prima era vivo, che camminava o nuotava, infatti è vegetariana dall’età di 8 anni. Come dice Sara nel video qui sotto, il veganismo non è un passo in più, è un passo di coerenza se sei vegetariano Continua a leggere

Se non vuoi mangiare il maiale, attenzione alla focaccia con lo strutto

go_veganIeri sono andata a fare un giro a Torino, era da un bel po’ che non ci andavo. Nel pomeriggio stavo camminando sotto i portici e mi è venuta voglia di focaccia, ho pensato “sicuramente in una città grande come Torino sarà facile trovare una semplice focaccia senza strutto”. Sono entrata in un locale, ho chiesto una focaccia e il ragazzo che gestiva mi ha indicato sorridendo una vetrina con quattro tipi diversi di focaccia. Continua a leggere

Si può definire vegetariano chi mangia il formaggio?

Gary_Yourofsky_veganCi sono alcuni vegetariani che ancora non sanno che in molti formaggi è presente il caglio animale che viene estratto dallo stomaco dei vitelli e delle pecore, per esempio nel Parmigiano Reggiano, Grana Padano, Pecorino Romano, Castelmagno ed altri ancora.  Continua a leggere

I bambini felici non si ammalano mai

bambini_vegan_vegetarianiProvo enorme ammirazione per i medici onesti, due di questi sono Luciano Proietti e Patrizio Hermes Barbon che ci parlano del libro del professor Colin Campbell, The China StudyLuciano Proietti è un pediatra che dagli anni ’70 si occupa di alimentazione vegetariana in età pediatrica, appunto.  Continua a leggere

Elenco dei medici favorevoli ad un’alimentazione vegetariana e vegana

Marina_Berati_medici_veganCome dice la Dott.ssa Marina Berati, i medici di base non hanno molta conoscenza del tema alimentazione in quanto non viene insegnato all’Università, ma anche quelli esperti in nutrizione sono molto indietro in materia di alimentazione vegetariana e vegana, si basano ancora su concetti vecchi.  Aggiunge inoltre che, a meno che non si abbiamo problemi di salute specifici, per seguire un’alimentazione vegan non c’è bisogno di alcun medico, l’importante è mangiare in modo variato: cereali, legumi, verdura, frutta, noci e semi. Continua a leggere

E’ una mia impressione, oppure le ragazze vegane sono più belle?

Silvia_PrandiNon tutti hanno avuto la fortuna di nascere in una famiglia che conosce il rispetto per gli animali, Silvia Prandi sì, è sempre stata appoggiata nella sua scelta vegana, anche perché suo padre è vegetariano e sua madre è vegana.  Continua a leggere

Medici vegani e medici non vegani

medici_veganiHo notato che quasi tutti i medici che sostengono che non sia giusto alimentarsi in modo vegano, hanno un atteggiamento aggressivo e un modo di esporsi autoritario, mentre i medici vegani, oltre ad avere una maggiore conoscenza dei fatti, hanno anche un tono di voce più pacato.  Continua a leggere

Red Canzian e la sua scelta vegan

red_canzian_veganRed Canzian in questo video ci spiega che amava pescare, poi un giorno si è reso conto che per un suo divertimento uccideva dei pesci e rifletté sul fatto che non era necessario pescare per alimentarsi. Dice che molta gente non sa in realtà cosa mangia e si riempie lo stomaco senza domandarsi da dove viene il cibo. Continua a leggere

Negli incidenti stradali gli animali da compagnia non muoiono mai?

cane_e_gattoStavo andando a trovare un amico e mentre guidavo mi sono chiesta: “Perché quando capita un incidente, i notiziari parlano del numero delle vittime umane e non fanno mai alcun cenno ad animali?” Come se non capitasse mai di portare con sé in auto un cane, un gatto o un altro animale da compagnia, come se la morte e la sofferenza di un animale non contassero. Continua a leggere

Anche le uova biologiche provocano sofferenza agli animali

pulcini_uccisi_col_gas_macinati_viviQuando ancora mangiavo le uova, negli ultimi tempi acquistavo quelle biologiche allevate a terra, convinta che non ci fosse alcuna sofferenza dietro a quelle uova, invece non è così. Anche se una gallina viene allevata in un luogo meno squallido degli allevamenti “non bio”, da ogni gallina nascono sia pulcini femmine che pulcini maschi. Anche negli allevamenti biologici i pulcini maschi, non essendo produttivi, vengono uccisi con il gas oppure macinati vivi e ovviamente anche le galline bio, quando cala la loro produttività, vengono macellate. Continua a leggere

Caterina, la gallina che prende il sole al parco

gallina_caterinaCaterina è una gallina che è stata salvata dal macello e che in questo video si gode il sole con la sua amica umana. Le persone che la vedono in quel parco, fortemente condizionate dagli insegnamenti ricevuti,  sono quasi sconvolte nel vedere che viene trattata come fosse un animale domestico. Continua a leggere

Purtroppo i randagi della Romania sono nati in un paese sbagliato

cani_randagi_romania_eutanasiaVorrei poter esprimere al Parlamento Romeno tutta la mia disapprovazione per la fretta  con cui si è espresso a favore dell’eutanasia per tutti i cani randagi. La legge  che da tempo attendeva una decisione sul come gestire il randagismo, dal fondo di un cassetto è stata prontamente riesumata e resa efficace, dopo un increscioso incidente occorso in un parco ad un bimbo di 4 anni sbranato  da un branco di cani affamati. Continua a leggere