Genitori smettete di portare i vostri figli al circo!

stop_circo_animaliL’assessore alle Politiche Ambientali, Andrea Guido, che si impegna contro l’utilizzo degli animali nei circhi, ha trovato l’immediato sostegno di molte associazioni animaliste. Lo slogan della manifestazione  di protesta qualche giorno fa, era: “Questo spettacolo non ci diverte” ed è avvenuta nelle vicinanze dell’ingresso del circo Marina Orfei a Lecce. I manifestanti hanno potuto assistere ad una scena fuori programma, il breve tentativo di evasione dalla prigione di due dromedari subito riacciuffati dai loro carcerieri. Forse hanno voluto dare un chiaro segnale di quanto soffrano, prigionieri in questi campi di lavoro e di quanto la loro anima aneli alla libertà.

Neppure la pioggia è riuscita a fermare questa gente animata da buona volontà che chiede giustizia a gran voce per questi animali ingiustamente detenuti e vessati, torturati con continue pressioni fisiche e psicologiche. Il circo non è fatto per gli animali e noi non vogliamo più vedere le loro esibizioni, ma soltanto quelle di persone che come lavoro hanno scelto liberamente quello di esibirsi in spettacoli dove possono far valere il loro talento e la loro arte. Basta dolore ed umiliazione inflitti agli animali! Basta a torture e tormento! Basta al loro sfruttamento per denaro! Basta alla deportazione dal loro habitat naturale verso questi campi di lavoro forzati! Volendo c’è un’alternativa, esiste infatti il Circo del Sole, fatto di persone che si esibiscono senza sfruttare gli animali.

Un’appello ai genitori, non portate i vostri bambini a ridere e schernirsi della sofferenza degli animali che non si esibiscono per loro volontà, ma sotto la minaccia dei loro carcerieri. Restituiamo dignità a questi esseri senzienti e alla loro vita finora gestita da pagliacci. So che queste mie parole sono dure, ma credo che essere genitore non può essere una giustificazione per fare silenzio, specialmente se si vuole bene ai propri figli e se si vuole che questi vivano una vita degna di essere vissuta e non basata sulla violenza.

Fonte: ilpaesenuovo.it



6 pensieri su “Genitori smettete di portare i vostri figli al circo!

  1. Tarcy

    … … mi inchino letteralmente alle Anime che riescono a portare la riflessione a tutti gli abitanti di questo paese .

    Si, sono fermamente convinto dell’importanza basilare di questa profonda illuminazione che apporta la giusta dignità contro a quella bieca cultura che ha accosentito dall’inizio del mondo allo sfruttamento dei “diversamente umani” proprio come fossero degli esseri viventi senza ogni diritto , come si tratasse di qualcosa di astratto da NOI , togliendo loro agno possibilità di dare e ricevere Amore …

    Grazie, il mondo stà migliorando giorno dopo giorno, anche se troppo lentamente ma già il sensibilizzare i genitori contro questa ignobile pratica che è il circo è cosa doverosa .
    Mi sono sempre chiesto :
    (come reagirebbero proprio queste persone che addirittura affermano di divertirsi al circo, se proprio i loro amati figli fossero trattati come dei baracconi da circo) anche se quelli che NOI chiamiamo animali NON arriverebbero MAI a tanto ..

    NOOO AI CIRCHI CHE SFRUTTANO GLI ANIMALI … mai e neanche agli ZOO

    Rispondi
    1. LauraLota Autore articolo

      Ringrazio il web per avermi dato la possibilità di conoscere cose alle quali purtroppo tempo fa non pensavo nemmeno. Ora il minimo che posso fare è condividerle con tutti quelli che leggeranno i miei articoli. A volte penso alla Corrida, a come si faccia a provare piacere nell’andare a vedere i tori che vengono torturati e uccisi, eppure se la corrida esiste, significa che esiste il godimento per il dolore altrui. Probabilmente per chi va alla Corrida il circo è una favola in confronto. Credo manchi la felicità in molte persone, perché chi fa del male è chi non ha niente dentro da dare, ma solo il bisogno di consolarsi con la sofferenza altrui.
      Ringrazio il web ma anche la vita reale, visto che noi due ci siamo conosciuti dal vivo :-) Grazie Tarcy

      Rispondi
  2. Vittoria Boch

    Bellissimo questo commento che condivido pienamente, perchè riflette anche le mie idee a proposito di questo argomento. Anch’io dico no a circhi che impiegano animali e agli zoo. I genitori responsabili possono insegnare ai loro figli, la vita degli animali attraverso documentari che li riprendono nel loro habit naturale e non provocano dolore a nessuno!

    Rispondi
    1. LauraLota Autore articolo

      Vittoria ti voglio un bene enorme, anche se è più facile scriverlo che dirtelo a voce. Noi due stiamo crescendo insieme. Che bella sensazione! Grazie ♥

      Rispondi
  3. Tarcy

    … … è troppo ipocretico tirare avanti senza responsabilità TANTO LE COSE SONO SEMPRE ANDATE COSI’ QUINDI ALLORA DOVRA’ CONTINUARE COSI’, la nostra legittima libertà passa anche dal volere agire contro queste prevaricazioni che principalmente AFFLIGGONO gli esseri maggiormente indifesi, GLI ANIMALI anche se continuano ad amarci è anche per questo che sono convinto che fanno parte interamente di noi stessi, carne della nostra carne e spirito del nostro spirito

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook