Vi prego qualcuno adotti Giò, altrimenti morirà di dolore

cane_triste_nostalgiaL’ennesimo caso di grande amore da parte di un cane. La sua mamma umana che tanto lo amava è morta, e Giò da quel triste giorno vuole stare accanto alla sua tomba, davanti alla fotografia, forse vuole proteggerla o soltanto non lasciarla sola. Giò non è pericoloso, è innocuo, ma è una taglia grande ed alcuni anziani si sono lamentati affermando di avere paura di quel cane che ogni giorno va al cimitero. Per questo Giò è stato accalappiato e portato in canile, rinchiuso in un freddo e triste box. Vuole lasciarsi morire, rifiuta il cibo, lo sguardo fisso alle sbarre che lo tengono prigioniero e sembra che il suo pensiero sia sempre là, dalla sua padrona ormai distante. Voglio lanciare un appello in favore di Giò, qualcuno gli dia una nuova famiglia e una speranza per una vita nuova, nel suo cuore vi è tanto amore, abbastanza per poter nuovamente amare pur senza dimenticare o rinnegare il proprio passato. Auguri Giò, coraggio ce la farai!

La foto è solo dimostrativa, per avere informazioni su Giò contattate la fonte.

 

fonte: ArticoloTre



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook