Archivi tag: sogni

Che brutto sogno

donna_con_sensi_di_colpaHo sognato che stavo camminando con amici nella via centrale di una città e avevo da poco mangiato un piatto con della carne. Mi sentivo male, mi chiedevo come avessi potuto, visto che sono vegetariana da più di 2 anni e vegana da un anno e mezzo. Continua a leggere

Manuale scientifico per l’interpretazione dei sogni e dei simboli

SogniIl Manuale scientifico per l’interpretazione dei sogni e dei simboli è un libro di  Sabato Scala e Fiammetta Bianchi. Mentre leggevo questo libro ho vissuto una coincidenza bellissima, ero seduta su una panchina a Tergolandia, un luogo carino che si trova a Bronzola di Campodarsego (Pd). E’ un percorso naturalistico con sculture ispirate al mondo delle fiabe. Quando è arrivato il momento di chiudere il libro e tornare a casa, mi sono accorta che in mezzo al prato c’era una porta, senza pareti, solo una porta in mezzo al verde.. in realtà non mi ha stupito la porta, ma le immagini che c’erano sopra la porta.. il cielo, le nuvole, la mezza luna e le stelle. Continua a leggere

Dal 2012 chi spingerà le slitte di Babbo Natale?

La Survival International ha lanciato un allarme per la scomparsa di migliaia di esemplari di renne, animali che per i popoli Innu e Cree, abitanti della penisola del Labrador-Quebec (America Settentrionale) non sono importanti solo a Natale ma sono fondamentali per la loro sopravvivenza e per la loro cultura. Continua a leggere

La meditazione ci trasforma

Di solito quando trovo un articolo molto lungo rinuncio a leggerlo, oppure leggo solo alcuni paragrafi.. forse perchè sono vittima della frenesia di quest’epoca che ci fa credere che se ci soffermiamo troppo su qualcosa rischiamo di non trovare il tempo per le cose che ci eravamo proposti di fare. L’articolo di cui ora scriverò invece mi ha letteralmente catturata, nonostante la lunghezza l’ho letto fino alla fine e sono felice di averlo fatto! Continua a leggere

Sogni di animali

Stanotte ho fatto un sogno particolare.. avevo tre gatti e c’era un quarto gatto che scappava dal piano di sotto e veniva da noi, dai miei gatti. Pareva non stare bene con il suo “padrone”, allora ho detto al ragazzo che poteva lasciarlo da noi se voleva. Continua a leggere